About Ipsilon

Y (ipsilon) è l’incognita dall’umore variabile. Unica costante: ironia + speranza.

Fatta di metallo e circuiti, condivide il sogno con i più famosi robot del cinema e della narrativa: diventare umana. Così comincia il suo viaggio alla ricerca del misterioso Maker che l’ha creata.

Non sa bene chi sia, non sa ancora dove trovarlo, ma sa cosa gli chiederà quando sarà finalmente al suo cospetto: trasformarla in una persona vera. Pelle lucida sul suo scheletro di metallo, un cuore che batte al posto di quello dipinto su una spilla appesa al suo busto.

Diventare umani, però, non è facile. L’avventura di Y è una pioggia di imprevisti e ostacoli: mostri, intemperie, attacchi extraterrestri, nuove dimensioni, mondi stregati e un’infinita dose di sfortuna la accompagnano lungo ogni tappa della sua ricerca.

Pazienza: it happens. Questo è il suo mood. Una scrollata di bulloni, un sorriso contro la cattiva sorte e Y riprende il suo viaggio. Perché, in quel cuore di latta, lo sa: Bad things happen. But life goes on.

Y

SEGNI PARTICOLARI

  • Cuore dipinto su un spilla
  • Cerotto che protegge le continue ammaccature
  • Sguardo guercio alternato… dipende da quello che non vuol vedere
  • Sorriso intagliato da lei stessa sulla sua testa di metallo, impossibile da spegnere

INTERESSI

  • Libro preferito: Pinocchio, il robottino di legno che vuole diventare umano
  • Film e serie TV preferite: AI, l’Uomo Bicentenario e Battlestar Galactica
  • Un piccolo sogno segreto: conoscere K-Way